Per molti appassionati di oggettistica, le fate sono un must. Ma per la loro eleganza, e anche per la storia che nascondono, incantano non solo gli amanti del genere, ma anche chiunque si trovi ad osservare la loro bellezza.
Su di esse però circolano tantissime leggende e non c’è mai la certezza che tali voci siano vere, ma a noi piace sognare e fantasticare su queste meravigliose creature e, poiché la curiosità è insita nell’animo umano, sarebbe bello conoscere alcune particolarità su di loro. Per quanto possa infatti sembrare che questi esseri nascondano solo magia, in realtà c’è dietro ben altro.
Se vuoi dunque conoscere qualche dettaglio in più sulle fate da collezione già in tuo possesso o su quelle che hai intenzione di acquistare, qui potrai placare la tua sete di curiosità.

 

Chi sono le fate?

Innanzitutto, chi sono le fate? Le fate sono delle creature magiche il cui nome deriva dal latino Fatae e corrisponde all’italiano “tutore” o “spirito tutelare”. Come se fossero, quindi, degli angeli custodi, con la differenza che queste hanno la capacità di mescolarsi tra le persone in modo che, al momento della loro nascita, possano conferirgli delle particolari doti e influenzare la loro esistenza secondo la propria indole.

 

Poteri delle fate

È ovvio pensare che le fate abbiano dei poteri magici, ma di cosa sono capaci? In realtà non si può conoscere tale mondo con certezza, in quanto si tratta perlopiù di leggende, ma all’interno di esse sono racchiuse anche delle curiosità che riguardano proprio i loro poteri e le loro abilità.
Alcuni tra i più comuni poteri delle fate sono i seguenti:

  • Cambiare aspetto: caratteristica peculiare delle fate è la capacità di cambiare aspetto. Queste infatti possono trasformarsi in qualsiasi cosa esse vogliano e possono inoltre diminuire o aumentare la loro grandezza fino a diventare circa 1,80 m, ovvero è possibile in questo modo confondersi tra gli umani. Ovviamente, però, tale trasformazione non può durare molto tempo in quanto richiede una grande quantità di magia.
  • Creare oggetti dal nulla e spostarli: le fate sono conosciute anche per la loro abilità di far apparire oggetti e di spostarli. Ma non credere che siano limitate in ciò: potrebbero spostare addirittura una montagna o dei palazzi.
  • Prevedere il futuro: la vita di nessun uomo è sconosciuta per le fate. Esse conoscono infatti tutto ciò che riguarda la vita umana, ma non condividono tale sapere con i diretti interessati – eccetto in alcuni rari casi -, continuando a mantenere un alone di mistero.
  • Realizzare desideri: questa è forse l’abilità per cui le fate sono più conosciute, un po’ come il famosissimo genio della lampada. Alcuni fortunati uomini possono infatti concedersi il lusso di chiedere alle fate di realizzare un loro desiderio e queste, se propense, faranno di tutto perché venga esaudito.

In generale, i poteri delle fate variano in base alla loro inclinazione; ad esempio esiste la fata delle studentesse – che accompagna il percorso di studi di tutti gli studenti – o la fata del compleanno – di ottimo auspicio a partire dal giorno del compleanno del fortunato fino ad arrivare al compleanno successivo.

 

Fate e colori

Altra bella curiosità sulle fate è che queste hanno un’aura, ma poiché questa rappresenta l’animo della creatura, non tutte le aure sono dello stesso colore. Infatti, ogni colore rappresenta una particolare inclinazione in cui la fata si rispecchia.

  • Rosso: è sempre stato associato all’amore – la concezione varia in base alla cultura -, ma corrisponde anche al fuoco e alla vita, proprio grazie al suo ardore. In alchimia, è associato all’uomo, al sole, allo zolfo e all’oro.
  • Arancione: l’arancione è il colore della crescita, ma ad esempio, nell’ideologia indiana, stimola le funzioni sessuali.
  • Giallo: il giallo simboleggia il cambiamento e, dunque, la ricerca di novità.
  • Verde: indica immaturità ma simboleggia, allo stesso tempo, la calma e la riflessione poiché è un colore neutro.
  • Turchese: è il colore della sincerità e della trasparenza ed è, dunque, il colore emblema dell’amicizia.
  • Blu: il blu rappresenta l’intelletto, la fedeltà e la costanza. Inoltre rappresenta il principio femminile.
  • Viola: è sempre stato conosciuto come il colore dello spirito, in quanto agisce sull’inconscio dando forza e ispirazione.
  • Bianco: il bianco rappresenta la purezza e racchiude tutti e sette i colori dell’iride. Rigenera l’organismo e dona energia.
  • Grigio: anche il grigio, come il verde, è un colore neutro, ma a differenza del primo, questo simboleggia l’umiltà e la depressione.
  • Rosa: il rosa agisce sul sistema nervoso rilassandolo e rappresenta amore e gentilezza.
  • Marrone: è il colore del legno e, poiché il legno è un materiale molto sodo, simboleggia le cose durature e, di conseguenza, rappresenta anche la stabilità.
  • Nero: il nero rappresenta il male e l’oscurità ed è quindi un colore negativo. Ma in realtà più che un colore, il nero è un’assenza di colore e si pone come muro tra le persone e il mondo.

 

Acquistare online fate da collezione

Dopo aver scoperto tutte queste curiosità, dai un’occhiata su Legend Shop se desideri acquistare le tue fate da collezione!