Quella di Harry Potter è una saga che si è conclusa da tempo, ma che non smette mai di incutere in noi grande curiosità. Ecco perché è il caso di conoscere meglio i personaggi che hanno fatto parte della saga più famosa di tutte, insieme a Star Wars.

Sai tutto sui tuoi personaggi preferiti? Non preoccuparti, perché se qualcosa ti è sfuggito la troverai sicuramente qui sotto.

 

Quanti anni aveva Voldemort?

Lord Voldemort nemico di Harry Potter

Può sembrare una cosa scontata, ma ammetti che anche tu ti sei chiesto almeno una volta quanti anni aveva Lord Voldemort, il terribile nemico di Harry Potter e dei suoi genitori, al momento della sua morte.

Beh, l’ormai noto Tom Riddle era nato il 31 dicembre 1926 e, dunque, durante la battaglia di Hogwarts – avvenuta nel 1997 – aveva 71 anni.

 

Severus Piton è tratto dalla realtà?

severus piton

Il personaggio di Severus Piton, come per la maggior parte dei personaggi presenti all’interno della saga di Harry Potter, è ispirato da un personaggio con cui la Rowling ha avuto a che fare; sia esteticamente che caratterialmente, infatti, il professore di chimica della scrittrice ha ispirato la figura del professore di pozioni.

 

Il dilemma del nome di Hermione

Anche Hermione – la proprietaria del ciondolo giratempo – è fonte di curiosità e, in particolar modo, il suo nome. I lettori dei libri di Harry Potter avevano infatti delle difficoltà nel comprendere quale fosse il modo corretto di pronunciare il nome della maghetta. Per questo motivo, J. K. Rowling ha scritto una scena in cui la diretta interessata spiega a Viktor Krum il modo esatto per pronunciarlo.

 

Com’è cambiata la vita dei protagonisti dopo Hogwarts

Nell’ultimo capitolo del film, “I Doni della Morte – Parte 2”, si vedono i protagonisti della saga qualche anno più tardi mentre accompagnano i figli al treno del binario 9¾ diretto ad Hogwarts, ma non viene detto nel dettaglio cosa Harry, Ron e Hermione abbiano fatto della propria vita.

Hermione ha lavorato inizialmente al Ministero della Magia e, in particolare, nel Dipartimento per la Regolazione e Controllo delle Creature Magiche, per ottenere maggiori diritti per gli elfi domestici. Successivamente ha lavorato al Dipartimento Applicazione della Legge Magica.

Ron ha iniziato a lavorare, anche lui, al Ministero della Magia, ma finisce poi con l’unirsi al fratello George per gestire il Weasley’s Wizard Wheezes.

Harry, invece, è diventato capo del Dipartimento Auror e, successivamente, di tutto il Dipartimento di Applicazione della Legge Magica e, inoltre, ha tenuto delle lezioni a Hogwarts di Difesa Contro le Arti Oscure.

 

E gli altri personaggi di Harry Potter?

Per quanto riguarda alcuni dei personaggi secondari, siamo a conoscenza del futuro di alcuni di loro.

Ginny Weasley, che tutti sappiamo essersi sposata con Harry, è diventata giocatrice professionista di Quidditch, ma dopo aver avuto il primo figlio entra a far parte della redazione sportiva della Gazzetta del Profeta.

George Weasley ha sposato Angelina Johnson e ha avuto con lei due figli: Fred, in onore del fratello, e Roxanne.

Luna Lovegood è diventata una naturalista e ha incontrato, grazie al suo lavoro, Rolf Scamander, che ha poi sposato. Rolf Scamander è il nipote di Newt Scamander, il protagonista del film “Animali Fantastici e dove Trovarli”.

Neville Paciock ha sposato Hannah Abbott e si è trasferito a Londra con la consorte. Inizialmente ha lavorato come un Auror, ma poi è diventato insegnante di Erbologia proprio a Hogwarts.

 

Qualche curiosità su Albus Silente

albus silente

Infine, propongo anche qualche curiosità su Albus Silente. Perché anche su di lui ci sono curiosità che probabilmente non tutti conoscono. Ad esempio, quando era giovane si innamorò di Gellert Grindelwald, prima che questa diventare il più terribile mago di magia nera prima dell’avvento di Tom Riddle.

Nel quarto capitolo della saga, “Harry Potter e il Calice di Fuoco”, Silente fa un’allusione al capitolo conclusivo della saga, “Harry Potter e i Doni della Morte”: “Vedi, Harry, io ho cercato e cercato qualcosa, qualche piccolo dettaglio. Qualcosa che avrei potuto trascurare, qualcosa che spiegherebbe il motivo per cui queste cose terribili sono accadute. Ogni volta che mi avvicino a una risposta che scivola via è esasperante.

Infine, sapevi che il preside, nonché anche professore, ha una cicatrice a forma di mappa della metropolitana di Londra sul ginocchio sinistro?